Salta gli elementi di navigazione
banner
logo ridotto
logo-salomone
Corso di Laurea triennale in Ingegneria Informatica

Presentazione piani di studio

Presentazione del Piano di Studio

 

La presentazione dei piani di studio attraverso la procedura online non è al momento possibile a causa di aggiornamenti del software di gestione delle carriere studenti.

Sino a quando non verrà riattivata la procedura online di presentazione dei piani di studio, potranno solo essere gestite richieste di variazioni con procedura di urgenza, vale a dire presentate da studenti che debbano modificare il proprio piano perché prossimi alla laurea (mancando solo 2 esami con voto). Il documento per la presentazione di una variazione del piano di studi con procedura di urgenza è disponibile qui. Deve essere compilato, firmato e consegnato alla segreteria studenti di Ingegneria in Viale Morgagni.

Per tutti gli altri studenti, in attesa che venga ripristinata l’operatività del sistema online per la presentazione dei piani, vengono fornite le seguenti linee guida utili per capire quali insegnamenti possano essere o meno inclusi nel proprio piano di studi:

  • Non saranno accettati piani di studio che indichino nelle scelte libere insegnamenti senza SSD ossia insegnamenti con giudizio di idoneità invece del voto.

  • Solo sino a gennaio 2019 solo per gli iscritti al 3 anno o fuori corso e solo se in presenza di adeguate motivazioni, potranno essere accettati piani di studio che indichino tra le scelte libere un insegnamento preso dall’offerta magistrale. Dopo tale scadenza non saranno accettati piani di studio che indichino nelle scelte libere insegnamenti che fanno parte dell’offerta magistrale (del CdLM in Ingegneria Informatica o di altri corsi magistrali).

  • L’indicazione tra le scelte libere di insegnamenti non presenti nell’offerta del CdL in Ingegneria Informatica deve essere accompagnata da una motivazione che espliciti: 1) la non sovrapposizione con contenuti di altri insegnamento offerti dal CdL in Ingegneria Informatica; 2) l’utilità dell’insegnamento indicato ai fini dell’acquisizione di competenze e conoscenze utili allo svolgimento della professione dell’ingegnere informatico; 3) l’assenza di esami propedeutici a quello indicato e non inclusi nel piano di studi.

  • E’ possibile sostituire l’esame “Matematica discreta e codici” con un esame del settore ING-INF/05 non già nel piano: Informatica industriale, Informatica teorica, Intelligenza artificiale, Progettazione e produzione multimediale, Sistemi distribuiti.

  • Eliminare dal proprio piano sia Metodi matematici che Matematica discreta e codici è consentito solo sostituendo ai due insegnamenti 12 CFU di tirocinio. Questa sostituzione impedisce la prosecuzione nella laurea magistrale.

  • In generale, eliminare Metodi matematici dal proprio piano o svolgere un tirocinio maggiore di 6 CFU impedisce la prosecuzione nel CdL magistrale.

Per maggiori dettagli rivolgersi al Presidente del CdL (pietro.pala@unifi.it) o al Delegato all'Orientamento (simone.marinai@unifi.it)

 

 
ultimo aggiornamento: 05-Dic-2018
UniFI Scuola di Ingegneria Home Page

Inizio pagina